Mappe e recapiti | Lavora con noi

Come diventare barman: una breve guida

Come diventare barman: una breve guida

Quali sono i passi necessari per diventare barman e iniziare una carriera nel bartending? Ecco una breve guida per capire come scegliere il corso da barman, quali caratteristiche deve avere il bartender e come iniziare sin da subito a lavorare nel settore.

La prima caratteristica essenziale è la passione perché una carriera da barman passa dal cuore: mixare un cocktail è una vera e propria arte e da un barman, oltre alla sua professionalità nel conoscere tutti i cocktail e nel saperli miscelare alla perfezione, ci si aspetta anche creatività.

Il barman non è solo chi prepara il cockatil dalle dosi perfette ma può essere un vero e proprio showman che intrattiene il suo pubblico con movimenti acrobatici e un creativo che sa anticipare e interpretare i gusti delle persone, che dosa, osa e innova.

Se hai tutte le carte in regola per diventare barman il secondo passo è scegliere la strada giusta per intraprendere questa carriera professionale. Due sono le vie possibili. La prima è frequentare una scuola alberghiera ottenendo un diploma di operatore da sala-bar e superando un esame di idoneità per la somministrazione di alimenti e bevande. La seconda è frequentare un corso da barman certificato e riconosciuto che ti fornirà tutte le basi necessarie per poter lavorare sin da subito.

Una scuola per barman, dotata di aule attrezzate e docenti di alto livello, sarà in grado di darti le basi indispensabili per proporti immediatamente da professionista nel mondo del lavoro. Inoltre ti offrirà l’opportunità di entrare in contatto con bartender di grande esperienza che non solo ti insegneranno le tecniche di base ma condivideranno con te i trucchi imparati sul campo e sperimentati in anni di lavoro.

Durante il corso apprenderai moltissime nozioni sia teoriche che pratiche sul lavoro da barman ma subito dopo sarà il momento di mettere in pratica e sperimentare tutto quello che avrai imparato. Il mestiere da barman si perfeziona sul campo e dopo aver acquisito le competenze di base l’esperienza diretta in un locale ti trasformerà in un perfetto bartender. Più si pratica, più si migliora, e nel frattempo si guadagna da subito rientrando in tempi brevi dei costi della formazione.

Diventare un bravo barman inizia quindi da un corso professionale specializzato e passa attraverso tanta gavetta dietro il bancone ma continua anche tramite corsi di aggiornamento per seguire le tendenze e apprendere nuove tecniche che ti renderanno più competitivo sul mercato del lavoro.

Leave a Comment