Skip to main content

Scegliere la scuola giusta per seguire corsi da barman riconosciuti a livello internazionale e capire se il corso barman riconosciuto si addica alle proprie aspirazioni non è sempre facile perché le proposte disponibili sono ormai moltissime e non tutte offrono strumenti chiari per capire quali certificati sono spendibili direttamente nel mondo del lavoro.

Corso barman riconosciuto, come orientarsi

Nell’ambito delle certificazioni per diventare barman non perché esista una normativa esplicita che imponga di ottenere un certificato specifico piuttosto che un altro, ma ottenere la certificazione corso barman riconosciuto da una scuola di comprovata esperienza e considerata autorevole nel settore ti renderà molto più competitivo e credibile. Anche agli occhi del futuro datore di lavoro che scommetterà su di te e sulla tua professionalità perché sa che quella scuola offre una formazione valida ed è per questo che il corso barman che hai frequentato è riconosciuto dalla comunità di riferimento: questo è il caso dei corsi di FBS e dei suoi studenti.

Tutte le scuole rilasciano un attestato di partecipazione ad un corso barman certificato che prova le competenze acquisite, ma quello che conta di più è la qualità della formazione. Scegliere un corso tenuto da bartender internazionali che mettono a disposizione le proprie conoscenze e tutta la loro esperienza è sempre la via da preferire.

Che si tratti di un corso da barman Basic per iniziare o di una specializzazione in barman acrobatico, che tu voglia migliorate le tue capacità di miscelazione o che abbia bisogno di acquisire le competenze da bar manager per gestire un locale tutto tuo, puntare sulla qualità è essenziale. L’investimento in un corso di qualità sarà presto ripagato da un inserimento immediato nel mercato del lavoro.

Corso barman riconosciuto, quali aspetti valutare

Al momento di scegliere la scuola presso cui frequentare il corso da barman riconosciuto bisogna dunque valutare:

  • gli anni di attività della scuola;
  • l’offerta dei corsi;
  • i programmi;
  • la composizione delle classi;
  • le attrezzature presenti nella scuola;
  • i curricula dei docenti, concentrandosi sulle loro esperienze non solo nel mondo del lavoro, ma anche nell’insegnamento;
  • la possibilità di svolgere stage e tirocini

È importante anche considerare la composizione delle classi che devono mantenersi su un numero di alunni molto basso (addirittura meno di 10) perché tutti possano essere seguiti accuratamente e avere una propria postazione attrezzata a disposizione per tutta la durata del corso.

La dotazione delle attrezzature, la pratica diretta al bancone e la possibilità di svolgere uno stage lavorativo subito dopo la formazione sono ulteriori valori aggiunti che rendono un corso da barman certificato migliore di un altro perché sarà in grado di darti una formazione professionale completa.

Corso barman riconosciuto, le garanzie FBS

Corso barman riconosciuto rilasciato da FBS: l’attestato di bartender rilasciato da FBS – Flair Bartender’s School è riconosciuto in tutto il mondo e ha valore per tutte le tipologie di attività perché la scuola è regolarmente iscritta al Registro Nazionale delle Imprese. Questo vuol dire che l’attestato rilasciato fa FBS ha valore a livello commerciale ed offre dei vantaggi:

  1. Permette l’apertura della Scia Commerciale
  2. Ha valore per ricevere 10 punti della licenza di somministrazione

Questi due aspetti sono importantissimi, non sono perché sono elementi indispensabili per avviare un’attività, ma anche e soprattutto perché sono garanzia di professionalità della scuola per chi vuole frequentare corsi bartender a Roma, Latina e Napoli e cerca un corso barman riconosciuto.