Mappe e recapiti | Lavora con noi

Mirko Stocchetto e il mito del Negroni Sbagliato

Mirko Stocchetto e il mito del Negroni Sbagliato

La variante “Sbagliata” del Negroni nasce nel 1968 nel Bar Basso di Milano. Il Bar Basso si trova all’angolo tra viale Abruzzi e via Plinio.

E’ un locale a tutto tondo, dove si va a prendere un caffè la mattina e ci si rilassa bevendo ottimi drink nella sera.

Mirko Stocchetto era il titolare del celebre bar, un uomo di grande cultura del bere, che aveva imparato il mestiere dai migliori: Giuseppe Cipriani, il fondatore dell’Harry’s bar di Venezia fu il suo primo maestro.

Il Rossini? Il famoso drink a base di polpa di fragole, è firmato Stocchetto che venne ispirato dalla nascita del Bellini a Venezia.

Certamente il Bar Basso era fantastico, ma quello che più di tutti fa la sua storia è in assoluto lo “Sbagliato”.

Letteralmente nato per uno sbaglio del barista dell’epoca, che aggiunse prosecco con vermut rosso e bitter al posto del Gin, poiché non ricordava la ricetta del classico Negroni.

Un errore gravissimo che però fece la leggenda!

All’ epoca diventò la specialità del Bar Basso e veniva servito in delle grandi coppe, ma col tempo la ricetta superò Milano e arrivo nei menù di tutti i bar italiani.

Ad oggi, Il Negroni Sbagliato è il più famoso dei twist, sulla ricetta classica del Negroni e grazie alla sua gradazione alcolica più disciplinata rispetto al Negroni si è assicurato un posto tra gli aperitivi piu bevuti!

Il titolare del celebre Bar Basso, Mirko Stocchetto è venuto a mancare lo scorso 2016 e a oggi lascia le redini del famoso locale al figlio Maurizio.

A noi piace ricordarlo attraverso il suo grandioso lavoro.

Leave a Comment

We would be glad to get your feedback. Take a moment to comment and tell us what you think.