Mappe e recapiti | Lavora con noi

La classifica dei 10 cocktail più bevuti

La classifica dei 10 cocktail più bevuti

“Che si fa stasera? Aperitivo o cocktail?” Quante volte ci siamo posti questa domanda? Infinite volte, passate ma anche future, e la risposta varia a seconda del caso o dell’occasione

E se la scelta ricade sul caro tanto amato cocktail, ecco che arriva il momento della scelta: quale cocktail scegliere? Ricorriamo così, spesso e volentieri, al listino che prevede una vastissima gamma di cocktail tra cui potremo scegliere il nostro preferito.

Sappiamo però che, nella stragrande maggioranza dei casi, la nostra scelta ricadrà su quel cocktail che anche se “è sempre lo stesso” è per noi il massimo!

Ci siamo però mai chiesti quali sono i cocktail che sono da ritenersi tra i più gettonati? Quei cocktail che non passano mai di moda?
Ecco che noi abbiamo pensato di stilare una simpatica, ma autentica, “classifica” dei cocktail più bevuti e quindi più richiesti nel mondo!

A tal proposito possiamo dire che esiste una vera e propria classifica, la World’s 50 Best-Selling Classics, che è stata pubblicata su una famosa rivista e che è stata stilata grazie alla collaborazione di ben cento famosi bartender.

Vogliamo riproporvi questa classifica qui di seguito, lasciandovi anche delle piccole chicche in merito agli ingredienti da usare per la loro realizzazione!

La nostra top 10 prevede alla 10° posizione il Mojito, inventato dal Barman Angel Martinez nel 1942.
Gli ingredienti?
– 50 ml. di rum bianco
– 6/8 foglie di menta
– Acqua gassata
– Succo di 1 lime
– 2 cucchiaini di zucchero di canna bianco
– Ghiaccio.

cocktail_mojito

 

Alla 9° posizione troviamo invece il Sazerac, un cocktail le cui origini vanno ricercate nel New Orleans.

Gli ingredienti?
– 1 zolletta di zucchero
– 5 cl di Sazerac Rye Whiskey o di Cognac
– 1 cl di liquore Herbsaint (al posto dell’assenzio)
– Qualche goccia di Bitter Peychaud
– Scorza di limone.
– Ghiaccio tritato

All’8° posizione troviamo invece il Moscow Mule, nato al Cock ‘n’ Bull pub di Sunset Boulevard, un bar di Los Angeles.
Gli ingredienti?

– 4,5 cl vodka
– 12 cl Ginger ale
– 0,5 cl succo limone
– 1 ciuffetto di menta
– 3/4 cubetti di ghiaccio

Alla 7° posizione troviamo invece il famoso Margarita, il cocktail a base di tequila e Cointreau.
Gli ingredienti?

– 3,5 cl di Tequila
– 2 cl di Triple Sec (liquore aromatizzato all’arancia tipo Cointreau) Triple sec
– 1,5 cl di succo fresco di limone
– Sale

cocktail_margarita

Alla 6° posizione invece ecco svettare il Martini Dry, anche esso tutto americano nato tra l’800 ed il 900.
Gli ingredienti?
– 60 ml di Gin
– 10 ml di Vermouth Dry
Semplice ma mai demodè.

Entrando poi nel cuore della classifica ecco che al 5° posto troviamo il Wiskey Sour, un cocktail inventato da un certo Elliot Stubb.
Gli ingredienti?
– 4,5 cl Bourbon whiskey
– 3 cl succo limone
– 1,5 cl sciroppo di zucchero

Al 4° posto invece il famoso Manhattan, famoso per tutte le serie televisive in cui è apparso negli anni.
Ingredienti?
– 5 cl Rye Whiskey
– 2 cl Vermouth rosso
– Gocce Angostura

Al 3° posto troviamo invece il Daiquiri, cocktail a base di rum e lime.
Gli ingredienti?
– 4,5 cl Rum bianco
– 2,5 cl Succo di lime fresco
– 1,5 cl Sciroppo zucchero

Alla 2° posizione troviamo invece un cocktail stavolta tutto italiano, il Negroni, ideato dal conte Camillo Negroni da cui prende il nome.
Gli ingredienti?
– 3 cl di Campari
– 3 cl di Vermouth rosso
– 3 cl di Gin

cocktail_negroni

Infine, principe della classifica indiscusso ecco arrivare il cocktail Old Fashioned, nato all’ Old Waldorf Astoria Bar Book.
Gli ingredienti?
– 4,5 cl Bourbon o Rye Whisky (whisky di segale)
– 1 zolletta di zucchero
– 1, 2 ml di Angostura Bitter
Qualche goccia di acqua naturale

Cosa aspettate allora! Scegliete il vostro cocktail preferito tra quelli in classifica, e non dimenticate che tutti i bartender formati presso FBS  saranno in grado di esaudire ogni vostro desiderio!

Lascia un commento

We would be glad to get your feedback. Take a moment to comment and tell us what you think.