Mappe e recapiti | Lavora con noi

Frequentare un corso da bartender, intervista a Gianmarco, ex corsista FBS

Frequentare un corso da bartender, intervista a Gianmarco, ex corsista FBS

Decidere di frequentare un corso professionale da barman significa aprire le porte ad un futuro lavorativo di successo. Come testimonia l’ex corsista Gianmarco, i corsi della scuola FBS sono pensati per far sì che tu possa sentirti pronto ad entrare nel mondo del lavoro. Dopo due mesi di corso da Executive Bartender e numerosi stage, Gianmarco oggi lavora al Bocamora di Roma.

Come affrontare il mondo del lavoro

Scegliere di frequentare uno dei corsi messi a disposizione da FBS vuol dire poter usufruire del bagaglio di esperienze di professionisti appassionati che, lavorando con serietà e dedizione, hanno come scopo quello di formare corsisti in grado di affrontare con sicurezza il mondo del lavoro. Grazie agli stage di 5 giorni lavorativi all’interno di locali convenzionati con la scuola, il corsista può avere da subito la percezione di come sarà il lavoro del suo prossimo futuro. Avere la possibilità di misurarsi sul campo, aiuta ad acquisire la sicurezza necessaria quando si è ancora nella fase di completamento della formazione. Come dice il giovane Gianmarco, i trainer di FBS insegnano tutto quello che c’è da sapere nel campo del bartending, in modo da non farti sentire impreparato quando arriva il momento di iniziare a lavorare.

Come completare una formazione di successo con il corso di Bartender Pro

Per chi vuole essere certo di ottenere una formazione altamente professionale, è consigliabile completare il proprio percorso formativo con il corso Bartender Pro. La durata prevista è di 2 settimane così suddivise: 54 ore complessive con frequenza dal lunedì al venerdì, 1 lezione dedicata alla “sala”, con approfondimenti su nozioni riguardanti la gestione e 3 stage lavorativi di 8 ore. Le materie affrontate saranno un proseguimento nello studio della merceologia con un focus sul vino e la birra, l’aggiunta di altre 30 ricette di preparazione e un’integrazione di approfondimenti sulle diverse tipologie di stili di lavoro per essere pronti ad ogni evenienza. Inoltre, imparerai lo speed round, l’arte di preparare fino a 7 cocktail contemporaneamente. Al superamento dell’esame finale ti sarà consegnato un attestato professionale, grazie al quale avrai la possibilità di partecipare ad uno stage lavorativo all’interno dei locali convenzionati con la scuola.

Quali sono le aspirazioni di un bartender formato da FBS?

Come ogni giovane bartender, Gianmarco ha grandi ambizioni per il suo futuro professionale. L’aver frequentato il corso di Executive bartender gli garantisce una formazione tale da poter vagliare diverse possibilità. La sua ambizione più grande? Aprire un giorno un locale tutto suo. Lavorare fino ad avere una clientela affezionata che riconosce un valore aggiunto al tuo lavoro, è forse la soddisfazione più grande che si possa desiderare, ed è quella che auguriamo a Gianmarco.

Leave a Comment