Mappe e recapiti | Lavora con noi

Come si prepara il cocktail mojito? Ecco la ricetta per bartender

Come si prepara il cocktail mojito? Ecco la ricetta per bartender

Insieme al daiquiri condivide il titolo di drink nazionale cubano ed è tra i più noti in tutto il mondo: scopriamo la ricetta per bartender per imparare a preparare il cocktail mojito a regola d’arte e stupire tutti gli ospiti.

Le origini del drink risalgono agli anni Trenta ma fu solo negli anni Cinquanta che divenne celebre grazie a Hemingway. In quegli anni lo scrittore risiedeva a Cuba dove scriveva il capolavoro Il vecchio e il mare e sorseggiava volentieri un buon mojito alla Bodeguita del Medio. Glielo preparava una leggenda della mixologist cubana, il barman Angelo Martinez.

Qualcuno sostiene che la ricetta derivi addirittura dal corsaro sir Francis Drake, ragion per cui si chiamava originariamente El Draque. Il lime, ricco di vitamina C e alleato contro lo scorbuto a bordo delle navi, è ancora uno degli elementi chiave anche del drink contemporaneo. Come il rum, amato dai pirati di ieri e apprezzatissimo oggi come base di molti cocktail.

Il nome El Draque però non piaceva al barman che rivisitò lo storico drink e decise di cambiarlo. Rimane un mistero l’etimologia. Per qualcuno deriva da una salsa per marinate, per altri dalla parola spagnola per “umido.” La versione più affascinante si lega però ad un termine voodoo che significa incantesimo.

In Europa si è diffuso in una versione sbagliata che prevede il lime pestato con lo zucchero di canna e spesso anche con la menta. In questo caso si parla più correttamente di caipirissima alla menta. La variante originale invece è un po’ diversa.

La menta va solo sprimacciata per liberarne l’aroma prima di essere aggiunta al bicchiere con succo di lime e sciroppo di zucchero di canna. Neanche il lime va pestato per evitare di sprigionare gli oli essenziali della buccia che coprono il delicato sentore di menta.

Le proporzioni corrette per preparare un ottimo mojito sono 4 cl di rum bianco, 3 cl di succo di lime fresco, 2 cucchiaini di zucchero di canna bianco (o di sciroppo di zucchero di canna), qualche rametto di menta, soda e ghiaccio per completare il bicchiere.

Tags

Leave a Comment