Mappe e recapiti | Lavora con noi

Alcune idee per cocktail analcolici semplici alla frutta

Alcune idee per cocktail analcolici semplici alla frutta

Come disporre di un vasto assortimento di bottiglie e trucchi per preparare cocktail analcolici semplici alla frutta che ti daranno soddisfazione e riscuoteranno successo tra gli amici? Ecco alcune idee per qualche cocktail analcolico a base di frutta: sano , fresco, gustoso e coloratissimo!

Dal momento che non tutti amano la bevanda alcolica, essere in grado di preparare qualche cocktail analcolico è indispensabile per servire l’alternativa anche a chi è astemio ma non vuole rinunciare a un drink stuzzicante.

Gli ingredienti sono tutti semplici da reperire e non costosi e i procedimenti piuttosto brevi. Bastano un pizzico di fantasia e le ricette giuste per preparare facilmente deliziosi cocktail analcolici alla frutta.

Spritz analcolico con basilico e pompelmo

Uno spritz fresco e analcolico puoi prepararlo con uno sciroppo a base di acqua e zucchero a cui aggiungere in infusione una manciata di foglie di basilico fresco per 15-20 minuti. Una volta raffreddato aggiungi soda, ghiaccio, una fetta di pompelmo e un pezzetto di zenzero e servi.

Caipiroska analcolica alla fragola

Lava e taglia a pezzetti il lime e le fragole. In un bicchiere miscela zucchero e succo di lime, aggiungi le fragole e pesta tutto insieme. Trita il ghiaccio finemente, unisci la soda e riempi il bicchiere mescolando bene. Usa una fragola come decorazione.

Cocktail kiwi e mela verde

Miscela i succhi di pompelmo, di kiwi e mela verde, shakera con ghiaccio e servi immediatamente. Le dosi del succo di kiwi e mela verde devono essere il doppio di quelle del succo di pompelmo per attenuarne il gusto acidulo.

Cocktail menta e limone

Sciogli in un pentolino dello sciroppo di menta in acqua, lascia raffreddare e aggiungi qualche foglia di menta fresca appena pestata. Lascia riposare per qualche ora. Unisci succo di limone e di pompelmo e agita. Versa in bicchieri già pieni di ghiaccio e servi.

Leave a Comment